Altre Iniziative Educazione alla legalità

5 giugno 2017 – CERIMONIA PRESIDIO LIBERA

CERIMONIA PRESIDIO LIBERA
5 giugno 2017 – ITES PASOLI, ORE 9.00

Questa mattina, alle ore 9.00, presso l’Ites Pasoli, si è svolta la cerimonia per l’insediamento del primo Presidio veronese dell’Associazione Libera, che promuove la difesa della Legalità contro le mafie di qualunque genere, il quale sarà attivo grazie alla disponibilità e l’impegno della Rete di Scuole “Scuola e Territorio: Educare insieme” e dell’Associazione Prospettiva Famiglia . Più di quattrocento gli studenti presenti con i loro docenti, provenienti dai vari Istituti della Rete: Istituto Pasoli, Liceo Copernico, Liceo Fracastoro, Istituto Dal Cero, Istituti comprensivi 16 e 18, Liceo Messedaglia, Liceo Montanari.

Dopo gli interventi di saluto al tavolo istituzionale del Dirigente Scolastico della Scuola Capo- fila Copernico – Pasoli Sandro Turri, del Presidente di Prospettiva Famiglia Paolo Stefano, del Dirigente dell’Ufficio Ambito Territoriale VII° di Verona Stefano Quaglia, del Procuratore Capo della Repubblica di Verona Angela Barbaglio, del Dott. Alessandro Tortorella, vicario del Prefetto di Verona Salvatore Mulas, dell’Assessore alla Famiglia, Servizi sociali e Pari Opportunità Anna Leso e del Direttore della Scuola di Polizia di Peschiera Gianpaolo Trevisi, dopo aver ringraziato le altre Autorità presenti, tra cui il Presidente della Sesta Circoscrizione Mauro Spada, Paola Libanti responsabile del progetto Scuole per il Bene comune e

don Silvano Nicoletto del Monastero del Bene Comune, la Coordinatrice della Rete “Scuola e Territorio: Educare insieme” Daniela Galletta ha introdotto il tavolo tecnico rappresentato dal giornalista e scrittore Benny Calasanzio Borsellino, dal Referente regionale di Libera Roberto Tommasi, dalla Referente provinciale di Libera Francesca Turra, dal Referente del Presidio di Verona Prof. Claudio Ferrari e dalla studentessa Sara Chiericato della classe quarta a rim in rappresentanza degli studenti.

La Prof.ssa Galletta ha sottolineato l’impegno profuso in questi anni dalla Rete nell’ambito del Progetto di Educazione alla Legalità e cittadinanza consapevole per organizzare momenti formativi significativi, che hanno visto studenti, docenti e genitori uniti in attività pluridisci- plinari e momenti conferenziali ricchi di testimonianze intense e partecipate.
La Docente ha evidenziato quanto il riconoscimento prestigioso ricevuto, mai realizzato nella realtà veronese, rappresenti soprattutto una proposta di impegno concreto, di coerenza com- portamentale e di forte responsabilità, un segnale evidente in un contesto socio-educativo non semplice per i nostri ragazzi, ma nel contempo un desiderio di speranza nel futuro nel segno del “noi” e della corresponsabilità.

Dopo l’intervento della studentessa Sara Chiericato, che ha riassunto le molte esperienze formative maturate in questi anni, e quello del Referente regionale di Libera Roberto Tomma- si, profondamente commovente è stata la riflessione del giornalista Calasanzio Borsellino, in- trodotta dagli articolati spazi musicali degli studenti del Liceo Copernico, che hanno accom- pagnato i momenti più significativi dell’intera cerimonia.
L’ultima parte è stata dedicata alla sigla del Patto di Presidio da parte del Dirigente Sandro Turri, del Presidente Paolo Stefano, dei docenti referenti delle Scuole della Rete e degli stu- denti aderenti all’iniziativa.

Alle ore 11.15, dopo aver scoperto la targa di Presidio intitolata ai due imprenditori vittime innocenti della mafia, Giuseppe e Paolo Borsellino uccisi nel 1992 nel giro di otto mesi l’uno dall’altro per non aver ceduto alle mafie, con l’intermezzo musicale di Clara Maestro e Fran- cesca Merzari, che hanno proposto l’ Hallelujah di L. Cohen, si è concluso il momento forma- tivo organizzato.

DOCENTI REFERENTI DEL PATTO DI PRESIDIO

TURRI SANDRO, DIRIGENTE IISS COPERNICO – PASOLI, PAOLO STEFANO, PRESI- DENTE PROSPETTIVA FAMIGLIA, GALLETTA DANIELA, FERRARI CLAUDIO, RE- FERENTE PRESIDIO, PERRONE LAURA, GENOVIZZI IVANA, FERRIN KATIA, PER- RONE FLAVIA, RODELLA ILARIA, BONOMO ELENA, GODOLI BARBARA, PA- SQUETTO SILVIA, GANZAROLLI PIETRO, SCAPINI ANTONIO, GRACI DOMENICO, GIALLOMBARDO LIBORIO, CAPPAI EMANUELA, BALDO LOREDANA,ANNA SILVIA CIPRIANI,SPALLONE ROBERTA, REFERENTE ASSOCIAZIONE PROSPETTIVA FAMI- GLIA, BIANCHI WANNA,PERAZZOLO ELISABETTA,BELTRAME PATRIZIA,POMARI FLAVIA,DE PIETRO CHIARA, CASCELLA ROSA,DAMA ANNACHIARA,TODISCO LI- LIANA,D’URSO ANNA,FERRARO SILVIAPOTITO RITA,DE PACE IRENE, LOMBARDO STEFANIA, DE MARCH ALIDA.

STUDENTI REFERENTI:

GARZON ILARIA, PASETTO AISHA, FRANCESCATO GIORGIA, TRUBIANO FEDE- RICO, MASSALONGO CAMILLA, ABOUSSAAD IBTISAM, BALTIERI SABRINA, BE- NEDETTI BENEDETTA, BERGOMI GIACOMO, BONOMO STEFANIA, BOTTACINI SERENA, BRIGI MATILDE, BRUNELLI ARIANNA, CHIERICATO SARA, DANESE ROBERTO, GAZZO JESSICA, HUBACECH FEDERICO, LAVAGNOLI SILVIA, MA- RANGON GIULIA, MONTRESOR DAMIANO, PAPA FEDERICA, POLI ALESSANDRA, RUBELE GIORGIA, SAVIC GORDANA, SCARDONI ELENA, SOLANGA ARACHCHIGE PIETRO, SPINELLI IGABARI JOSEPH, STEVANELLA CELESTE, TRUZZOLI GLORIA

Ti potrebbe interessare anche...

X