Borsa di Studio Rassegna Stampa

PANTHEON: Tommasoli, “non c’è futuro senza memoria”

Presentati questa mattina dall’associazione Prospettiva Famiglia il percorso di formazione gratuito per genitori ed educatori, che partirà il prossimo 29 settembre, e la premiazione della “borsa di studio Nicola Tommasoli”, che si terrà martedì 26 settembre presso l’omonimo centro.

( Clicca qui per l’articolo in originale)

Cogliere le cose belle, più che quelle brutte; rivalutare la bellezza della vita. Corre su questi binari il percorso di formazione per genitori ed educatori, presentato questa mattina dall’associazione Prospettiva Famiglia.

Giunto alla sua nona edizione, il percorso di formazione gratuito serale riprenderà la corsa il prossimo 29 settembre al Teatro Alcione.

Tra i temi che saranno toccati durante l’anno, la fragilità delle figure genitoriali, la dimensione emotiva, le dipendenze, la genitorialità condivisa nella separazione e l’autorevolezza perdute.

Nella serata di martedì 26 settembre invece, presso il centro Tommasoli, saranno premiati gli studenti vincitori del concorso ideato proprio da Prospettiva Famiglia, “Borsa di studio Nicola Tommasoli”, il giovane scomparso otto anni fa in seguito ad un’aggressione a Porta Leoni.

Si tratta di “uno stimolo per fare in modo che questi episodi non accadano più”, commenta l’assessore all’Istruzione Bertacco.

Perchè “non avere memoria significa non avere futuro”, commenta la coordinatrice di Scuola e Territorio Educare Insieme Daniela Galletta.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK

[ot-video type=”youtube” url=”https://youtu.be/Ppfvwd4y3d8″]

 

 
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul sito “www.prospettivafamiglia.it” se non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2010 – 2017 “www.prospettivafamiglia.it”. All rights reserved

Ti potrebbe interessare anche...

X